Alessandra Giorgetti

People, Senior Scientist

Ricercatrice

 

L’interesse scientifico di Alessandra Giorgetti (ORCID: 0000-0001-5803-3567) e del suo gruppo e’ quello di studiare i meccanismi molecolari che regolano lo sviluppo, la differenziazione e la trasformazione oncogena delle cellule staminali ematopoietiche umane.

Ha conseguito il dottorato di ricerca in Medicina Molecolare (2004) presso l’Università degli Studi di Milano. Ha continuato il suo Postdoc nel Laboratorio del Dr. Rafii, presso la Weill Cornell Medical College in New York. Successivamente ha contnuato il suo Postdoc (2008-2011) presso il Centro di Medicina Rigenerativa di Barcellona (CMRB). Durante questo periodo ha consolidato le sue competenze in materia di cellule staminali e ha acquisito un’inestimabile conoscenza delle tecnologie di riprogrammazione. Nel 2012 è stata nominata responsabile del Laboratorio di Ematopoiesi e patologie ematologiche presso la Fondazione Inbiomed, San Sebastian (Spagna). Nel 2014 le è stata assegnata la prestigiosa borsa di studio spagnola Ramon y Cajal, nell’ambito della Biomedicina. Dopo due anni nel Laboratorio di Pablo Menendez, presso l’Istituto di Ricerca sulla Leucemia Josep Carreras, Alessandra e’ tornata al CMRB per creare il suo gruppo di ricerca “Hematopoietic Stem Cell Biology and Leukemogenesis”

Attualmente, la sua linea di ricerca principale è focalizzata sul fattore di trascrizione GATA2 e la sua funzione nel processo ematopietico e nello sviluppo della leucemia. Utilizzando metodologie multi-OMICs (genomica, trascrittomica ed epigenomica), cellule staminali pluripotenti indotte (hiPSC) e modelli sperimentali in vivo, è interessata a capire come il GATA2 regola l’ematopiesi normale e come mutazioni di questo gene predispongano allo sviluppo della sindrome mielodisplasica e della leucemia mieloide acuta.